Escape Room: come funziona?

E così i tuoi amici parlano tutti delle Escape Room e ti stai chiedendo cos’è, come funziona e qual è la loro difficoltà? Non preoccuparti, qui abbiamo le risposte per te.

Quindi, cos’è un Escape Room?

Un Escape Room è un gioco d’avventura di 60 (a volte più) minuti nella vita reale.

Tu e la tua squadra vi riunirete in una stanza a tema e avrete un’ora per completare la missione e “fuggire” dalla stanza. Una fuga di successo richiederà di trovare indizi nascosti e risolvere enigmi impegnativi in tutta la stanza. Come dare un’occhiata sotto il tappeto o sfogliare i libri sugli scaffali, e dare un’occhiata più da vicino a tutti quei dipinti sulla parete. Si può trovare una combinazione di numeri necessari per aprire un lucchetto oppure la relativa chiave. Ovunque si guardi potrebbe esserci un potenziale indizio per uscire dalla stanza o un indovinello in attesa di essere risolto. Ma sbrigatevi, l’orologio inizia a ticchettare dal momento in cui entrate nell’Escape Room!

Risolvere un Escape Room richiede lavoro di squadra, velocità, creatività e pazienza. Le Escape Room sono perfette per le uscite di famiglia, per il team-building aziendale o semplicemente per divertirsi con gli amici. E anche se non si riesce a completarle, perché alcune possono essere molto difficili, ne rimane comunque un bel ricordo condiviso con tutti i membri che hanno partecipato. Ogni componente della squadra contribuirà nel suo piccolo alla riuscita comune, chi scopre una cosa e chi un’altra, il bello è proprio la collaborazione tra i partecipanti.

Cosa rende le migliori Escape Room così popolari? Le Escape Room sono un modo completamente nuovo di vivere la narrazione. Combinando un’attività sociale con avventure interattive e puzzle impegnativi, i giocatori delle Escape Room sono immersi in un mondo completamente diverso con storie che sembrano film di Hollywood. Non c’è da stupirsi che siano così coinvolgenti.

Come si fa un Escape Room?

Prima di iniziare a giocare, avrete la possibilità di scegliere tra una delle tante missioni.

Ogni Escape Room ha una sua missione unica. Dovrete scegliere la missione che più vi piace affrontare per sfidare se stessi. Magari si sta cercando di rubare un pezzo d’arte inestimabile da un museo, o progettando una fuga dal carcere, o cercando di riparare un’astronave su Marte. Una volta entrati nell’Escape Room, verrai immediatamente trasportato in un mondo diverso, poiché l’ambiente circostante, nonché musica ed effetti sonori, corrispondono al tema della tua missione. Forse vi trovate in piedi in una galleria d’arte, o in prigione dietro le sbarre della vostra cella, o al modulo di comando di un’astronave completa di schermi e comandi ad alta tecnologia. Questi mondi immersivi ti fanno sentire come se stessi vivendo la storia della tua missione. Una volta entrati nell’Escape Room, la tua Guida di Gioco, un membro dello staff, ti aiuterà durante l’avventura, si assicurerà che tu abbia ben chiaro cosa sia un’Escape Room, ti dirà le regole di gioco e risponderà a tutte le domande iniziali che avrai. Poi, si vedrà un video che spiega la vostra missione, oppure sarà lui stesso a fare l’incipit. Una volta finite le premesse, il conto alla rovescia di un’ora inizia! Da quel momento in poi, interagisci direttamente con gli oggetti di scena nella stanza per scoprire tutti gli indizi e uscire dall’Escape Room, se ci riesci.

Non preoccupatevi, non sarete lasciati completamente soli nel gioco! Tu e la tua squadra sarete aiutati nella missione dalla vostra Guida di Gioco, che monitorerà il vostro gioco attraverso telecamere e microfoni nella stanza. Se vuoi usare uno dei tre indizi a disposizione, la Guida di Gioco è la persona che te li darà. E potrà anche offrirti alcuni consigli extra per sfuggire alla stanza durante la tua avventura. Le Escape Room sono pensate per essere impegnative, ma allo stesso tempo divertenti e risolvibili.

Sei davvero rinchiuso in un Escape Room?

Sappiamo a cosa stai pensando perché se lo chiedono in tanti: Sei davvero chiuso in una stanza? Se hai bisogno di lasciare la stanza in qualsiasi momento durante il gioco e per qualsiasi motivo, ne avrai sempre la possibilità. Cosa succede se non si scappa in tempo? Se non si fugge in tempo, non c’è problema! Sia che tu completi la tua missione in tempo o meno, la tua Guida di Gioco ti aspetterà all’uscita e aprirà la stanza se non sei ancora scappato. Anche se è emozionante riuscire a fuggire con successo, le stanze di fuga sono comunque molto divertenti per i gruppi che non riescono a farcela durante il loro primo tentativo: dà loro un obiettivo da raggiungere la prossima volta che vengono a giocare!

Ne vuoi sapere ancora di più?

Storia delle Escape Rooms.

Il concetto di Escape Room è iniziato con videogiochi di avventura in prima persona in cui i giocatori hanno interagito con l’ambiente circostante facendo clic sugli oggetti sullo schermo. Videogiochi come Myst e Crimson Room permettevano ai giocatori di controllare l’ambiente circostante solo col mouse e pochi semplici comandi. Alcuni elementi di questi giochi di avventura “punta e clicca”: interagire con elementi nascosti nell’ambiente circostante, risolvere enigmi, trame orientate agli obiettivi: sono diventate caratteristiche chiave in quelle che in seguito sono diventate note come “Escape Room”.

La prima Escape Room documentata è stata creata da una società giapponese chiamata SCRAP nel 2007. I giocatori sono stati introdotti in una stanza a tema dove, per scappare, hanno dovuto risolvere una serie di enigmi e indovinelli in un determinato periodo di tempo. In breve tempo, le Escape Room divennero popolari, prima in Giappone e in seguito si diffusero in Cina e nel resto dell’Asia. Intorno a questo periodo, la prima Escape Room in Europa ha aperto in Ungheria. Nel corso dei cinque anni successivi, sempre più Escape Room popolarono l’Europa e l’Asia, mentre nel 2012 arrivarono anche in America.

E tu, hai mai partecipato a un Escape Room? Ti piacerebbe farlo? Raccontaci le tue avventure o l’Escape Room che più ti è piaciuta!

© Riproduzione riservata PensieriColorati.it